Filiera

La filiera della Seta Etica

seta_etica_matasse

Per poter garantire la qualità della produzione proveniente dalla filiera “Seta Etica”, è indispensabile controllare tutti gli step operativi che la compongono, dal baco al filato. E’ per questo che questa filiera pone le sue basi sull’interazione e la collaborazione fra le realtà che la compongono, ognuna con le proprie specifiche competenze:

1) Centro di Ricerca CREA-AA Agricoltura e Ambiente laboratorio di Padova (ex CREA-API Unità di Ricerca per l’Apicoltura e la Bachicoltura)
Il CREA-AA di Padova è un Centro d’eccellenza mondiale a sostegno della gelsibachicoltura, che conserva la banca genetica di circa 200 specie di baco da seta ed oltre 60 varietà di gelso. Il suo personale, altamente specializzato, eroga la formazione necessaria per una gestione corretta ed ottimizzata degli allevamenti e dei gelseti, per cui fornisce assistenza e supporto tecnico.  Il CREA-AA inoltre monitora costantemente la situazione ambientale che consente l’allevamento del baco da seta e collabora con importanti Centri di Ricerca mondiali. Stipula inoltre convenzioni e partenariati con Enti ed Imprese private per progetti di sviluppo a livello nazionale e internazionale, assumendo così un ruolo chiave nel sostegno alle imprese e start-up in ambito serico.

2) Rete di IMPRESE AGRICOLE “Bachicoltura Setica”
E’ costituita da un insieme di aziende che, dopo aver adeguatamente formato il proprio personale esclusivamente con i tecnici accreditati del CREA-AA di Padova, aderiscono ad un disciplinare di produzione e sono soggette ad un controllo costante sulla tracciabilità del prodotto (affidato ad un Ente terzo), a garanzia di una filiera 100% italiana.
Le aziende aderenti alla rete di Imprese Agricole “Bachicoltura Setica” hanno l’opportunità di usufruire di speciali convenzioni per l’assistenza ed il supporto tecnico forniti dal CREA-AA di Padova, che segue costantemente le aziende in ottica di miglioramento e ottimizzazione dei processi interni, con l’obiettivo di garantire una produzione di altissima qualità che permetta di essere competitivi nei mercati internazionali.

3) IMPRESE INDUSTRIALI “Seta Etica”
Aziende in linea con i criteri ‘etici’ del progetto, di varie tipologie e appartenenti a diversi settori: orafo, biomedico, agricolo, sociale, tessile e moda, alimentare, ecc. Al suo interno sono presenti varie competenze:

– SCIENTIFICHE, TECNICHE e SPECIALISTICHE
– COMMERCIALI
– MARKETING&COMUNICAZIONE

Sono queste competenze che permettono il controllo di tutti i processi di lavorazione e la valorizzazione della filiera, assicurando:

  • garanzia sulla materia prima (parte agricola)
  • garanzia sulla produzione (parte industriale)
  • commercializzazione di prodotti ad alto valore aggiunto
  • corretta informazione e continuo aggiornamento con i media
  • posizionamento brand e certificazione filiera 100& Made in Italy

In sintesi, il rispetto del DISCIPLINARE di produzione, la TRACCIABILITÀ 100% italiana, il CONTROLLO PRODUTTIVO della filiera e una RICONOSCIBILITÀ a livello internazionale sono le caratteristiche indispensabili per la TUTELA delle Imprese appartenenti alla filiera serica 100% italiana e per lo SVILUPPO ECONOMICO di tutti gli ”attori” coinvolti.


Le aziende aderenti ai principi della filiera della “Seta Etica” vengono costantemente informate sulle opportunità di collaborazioni e finanziamenti dedicati alle attività seriche, in particolare rivolte al settore “Ricerca e Innovazione”.
Per ulteriori informazioni: info@setaetica.it


> Cos’è la Seta Etica 100% italiana, certificata e controllata?